Un uomo tra gli uomini, sempre, anche nella sventura, anche nel dolore. Ecco in che cosa consiste la vita, questo é il suo compito (F. Dostoevskij).

Qualche chiarimento. Contestare le leggi dello Stato, e farlo in nome di una superiore giustizia che coinvolge la propria coscienza, è sempre stato un gesto affascinante. Che, per essere capito, richiede però alcuni chiarimenti sui rapporti fra la sfera morale e quella giuridico-politica. Intanto va detto che la sfera giuridica è essa stessa morale. Esiste, […]

Read More

La ribellione dei sindaci contro il decreto sicurezza Mentre si allarga il fronte dei sindaci che protestano contro il “Decreto sicurezza” – ora si è aggiunto agli altri anche quello di Milano, Sala –, il nostro ministro degli Interni non recede di un passo dalla sua posizione, riassunta nelle dichiarazioni fatte fin dall’inizio di questa […]

Read More

Decreto sicurezza, tra forma e sostanza Nella disputa Orlando-Salvini è difficile dare torto a Orlando. Ma è anche facile denunciare l’impianto argomentativo della sua tesi, che si appella all’illegalità di alcuni punti del decreto sicurezza, che formalmente è però legale, perché regolarmente approvato dal Parlamento, oltre che firmato dal Presidente della Repubblica. Si può dire, […]

Read More

C’è una significativa coincidenza tra la definitiva conversione in legge del “decreto sicurezza” e l’episodio che ha visto Fredy Pacini, un gommista di Arezzo, uccidere con la sua pistola un immigrato che nottetempo si era introdotto nel suo deposito per perpetrare l’ennesimo furto ai suoi danni. Come è significativo che il ministro Salvini, da cui […]

Read More

Stavolta Salvini si è proprio arrabbiato. Sarebbe un uomo mite, precisa, ma questi di Bruxelles fanno proprio di tutto per esasperarlo! «Ora basta: la pazienza è finita!», ha comunicato ai giornalisti, rispondendo al commissario agli Affari economici dell’Unione Europea, Pierre Moscovici. L’occasione è stata la bocciatura senza appello – peraltro ampiamente preventivata –, che la […]

Read More

Il crocifisso esibito nei porti, simbolico argine alla temuta islamizzazione dell’Occidente cristiano, cifra di un’identità che ci tiene a precisarsi, e per contrasto. Senza capire che il crocifisso non può mai essere esibito come delimitazione, ma solo vissuto come apertura. Senza capire che il concetto stesso di “esibizione” è incompatibile con il significato del crocifisso, […]

Read More

«Con tutto il rispetto possibile per il pastore di anime, anziché favorire l’arrivo in Europa dei poveri di tutta l’Africa, il mio dovere al governo è pensare prima ai milioni di poveri italiani. Sbaglio?». Con queste parole, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha replicato su twitter al discorso rivolto alla città dal vescovo di Palermo, […]

Read More

Fabrizio De Andrè nella “Canzone del Maggio” ripeteva la celebre strofa “anche se voi vi credete assolti siete sempre coinvolti”. E così stigmatizzando la miserabile condizione di quei cittadini – o sarebbe più corretto dire abitanti della città distratti – poiché travolti dalla loro accidia – riguardo quegli eventi che (era il Sessantotto) riempivano le […]

Read More

Ci sono momenti, nella storia di un popolo, in cui la politica diventa lo specchio di un profondo cambiamento del modo di essere uomini e donne. Non si tratta solo delle scelte elettorali: è tutto un insieme di stati d’animo, di opinioni, di atteggiamenti, che trovano espressione, oltre e più che nel voto, nelle conversazioni al bar, […]

Read More

Ci sono cose che è difficile spiegare a chi non le capisce da solo. Il pudore dell’umano, il senso profondo della dignità di ogni persona, soprattutto dei più deboli, dei più poveri, degli emarginati, è tra queste. In questi giorni, segnati dalle accese discussioni sulla vicenda della nave Aquarius, ho sperimentato la difficoltà di farmi […]

Read More