Un uomo tra gli uomini, sempre, anche nella sventura, anche nel dolore. Ecco in che cosa consiste la vita, questo é il suo compito (F. Dostoevskij).

Il significato della fede nell’Incarnazione. Durante il tempo di Natale le nostre strade si affollano di persone che corrono di qua e di là in cerca di regali, e le nostre chiese iniziano ad allestire i presepi. I fedeli attendono che su quella mangiatoia venga finalmente adagiato il bambino Gesù. La Santa notte di Natale […]

Read More

Il testo: Mt 2, 1-12 1Gesù nacque a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode. Alcuni Magi giunsero da oriente a Gerusalemme e domandavano:2«Dov’è il re dei Giudei che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo». 3All’udire queste parole, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme.4Riuniti […]

Read More

Importanza dell’Epifania, rivelazione di Dio L’Epifania è una delle feste grandi della comunità e l’art. 28 del nostro statuto raccomanda che “sia particolarmente celebrata perché meglio esprime (insieme alla festa della Trasfigurazione) l’ideale che la Comunità si propone di vivere”. La Comunità fa sua questa festa per un motivo fondamentale inerente proprio alla sua spiritualità, […]

Read More

Testo del Vangelo del giorno 41I suoi genitori si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua.42Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa. 43Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero.44Credendo che egli fosse […]

Read More

Natale e rispetto dell’Islam Da una decina d’anni nelle settimane precedenti il Natale, da alcune scuole del nostro Paese si alzano voci da parte di docenti che chiedono l’abolizione di tutti quegli eventi connessi alla nascita di Gesù. La contestazione si fonda su una presunta mancanza di rispetto e tolleranza nei confronti dei tanti piccoli […]

Read More

Il Purgatorio di Dante – introduzione generale Nel Purgatorio cambia il registro. È il regno del non ancora, segnato dall’attesa e dalla speranza. Quindi dalla dimensione del tempo, assente nelle altre due cantiche. Gli abitanti di questa cantica sono proiettati verso qualcosa di là da venire, ed il loro atteggiamento verso quel che è stata […]

Read More

10Le folle lo interrogavano: «Che cosa dobbiamo fare?». 11Rispondeva loro: «Chi ha due tuniche ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare faccia altrettanto».12Vennero anche dei pubblicani a farsi battezzare e gli chiesero: «Maestro, che cosa dobbiamo fare?». 13Ed egli disse loro: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato».14Lo […]

Read More

1Nell’anno decimoquinto dell’impero di Tiberio Cesare, mentre Ponzio Pilato era governatore della Giudea, Erode tetrarca della Galilea, e Filippo, suo fratello, tetrarca dell’Iturèa e della Traconìtide, e Lisània tetrarca dell’Abilène, 2sotto i sommi sacerdoti Anna e Caifa, la parola di Dio scese su Giovanni, figlio di Zaccaria, nel deserto.3Ed egli percorse tutta la regione del Giordano, […]

Read More

25Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, 26mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte. 27Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su […]

Read More

33Pilato allora rientrò nel pretorio, fece chiamare Gesù e gli disse: «Tu sei il re dei Giudei?». 34Gesù rispose: «Dici questo da te oppure altri te l’hanno detto sul mio conto?». 35Pilato rispose: «Sono io forse Giudeo? La tua gente e i sommi sacerdoti ti hanno consegnato a me; che cosa hai fatto?».36Rispose Gesù: «Il mio regno […]

Read More