Un uomo tra gli uomini, sempre, anche nella sventura, anche nel dolore. Ecco in che cosa consiste la vita, questo é il suo compito (F. Dostoevskij).

Una trionfale carriera Devo dirlo: non sono mai stato un estimatore del prof. Giuseppe Conte. Non avevo mai sentito parlare di lui come studioso e docente (e non credo di essere l’unico), ma l’ho visto in azione da quando è apparso sulla scena politica del nostro Paese. Ho appreso con stupore – ma ormai ci […]

Read More

Il valore della natura Nel dibattito sul disastro ecologico in corso in Brasile – con enormi distese di verde in fiamme e lo spettro degli interessi economici dei grandi coltivatori interessati a sfruttare le aree “liberate” dal fuoco – ci sono alcuni presupposti taciuti, i quali, una volta portati allo scoperto, scombinano i termini, un […]

Read More

Ancora confusione fra “democrazia diretta” e “democrazia parlamentare”. Per formare un nuovo governo, il Movimento 5 Stelle subordina il proprio accordo con il PD all’ok dei propri iscritti sulla piattaforma Rousseau. Mattarella nomini dunque il governo voluto da chi, essendo iscritto al movimento di Grillo, esprimerà la propria preferenza online.  Ora, si può capire la […]

Read More

Il peggio della politica La pausa di riflessione accordata dal presidente Mattarella ai partiti riflette la condizione di confusione e di incertezza in cui la cosiddetta “Terza Repubblica”, annunciata con tanta speranza, ha precipitato il nostro Paese. Che la politica sia il campo delle promesse non mantenute, delle alleanze tradite, delle rotture disinvoltamente superate, non […]

Read More

Allarme fascismo… Rientrato Ora che Salvini, in un ribaltamento totale e improvviso, rischia di passare da potenziale premier di un nuovo governo all’opposizione di un governo Conte-bis, qualche domanda possiamo farcela. Innanzitutto ci si dovrebbe chiedere come mai, in un clima di diffuso allarmismo che ha rievocato il rischio di un ritorno del fascismo, sia […]

Read More

La fine dell’incantesimo Questa volta sembra proprio che l’incantesimo si sia rotto. Il “capitano” aveva l’aria di essere il padrone della scena e di poter dettare, ancora una volta, la sua volontà, come in tutti questi mesi di governo, senza trovare resistenza. Invece, per un imprevisto (e forse imprevedibile) guizzo di dignità, il premier Conte […]

Read More

Dall’integralismo religioso a quello politico Il meccanismo è ben noto: in una società altamente secolarizzata, gli aneliti religiosi delle persone, non trovando più sfogo nei tradizionali ambiti delle chiese, cercano una rivalsa nell’unico ambito rimasto a disposizione per potersi giocare le proprie più profonde convinzioni: la politica. Si spiega così come mai, in un contesto […]

Read More

Un’illusione ottica La dichiarazione con cui Salvini ha comunicato la decisione della Lega di porre fine al “governo del cambiamento” ha sorpreso solo chi aveva creduto alle reiterate assicurazioni dello stesso Salvini e dell’altro vicepremier, Di Maio, sulla sicura tenuta dell’esecutivo fino alla scadenza della legislatura. A confortare questa illusione ottica era il perdurante, eccezionale […]

Read More

La vera emergenza Ipnotizzati dalle continue sceneggiate che vedono come protagonisti i migranti africani, sia i sostenitori del governo che l’opposizione sembrano aver del tutto dimenticato che la vera emergenza, per il nostro Paese, non è rappresentata alle poche centinaia di disgraziati che cercano di approdare alle coste siciliane, ma la fuga in massa dei […]

Read More

Parlamentarismo o presidenzialismo? Ci lamentiamo, a torto o a ragione, della debolezza del premier. Protestiamo, a ragione, nei riguardi di un parlamento “spaccato” e in disfacimento morale e politico. Può essere interessante, ogni tanto, tornare indietro per capire meglio. Durante i lavori dell’Assemblea Costituente, il 5 settembre 1946, con l’ordine del giorno Perassi, i padri […]

Read More